;">
 

hhhhhhhh

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Abitato punico Is Antiogus

Alcune esplorazioni condotte molti anni fa sotto la guida del Prof. Ferruccio Barreca, indagarono  sulla viabilità che congiunge il territorio di Assemini (CA) con il Sulcis attraverso la zona montana di Gutturu Mannu. Questa zona, che prende il nome dalla sua stessa conformazione, essendo una grande gola scavata tra i monti, attraversata dal rio omonimo, era assai più abitata di oggi, sia per lo sfruttamento delle risorse minerarie presenti, attività praticata nella zona sino a pochi decenni fa, sia per le risorse della silvicoltura, come per l'immenso patrimonio faunistico.

Infatti proprio percorrendo la strada provinciale n. 1 S. Lucia- Santadi e svoltando a sinistra al bivio che si trova a 13 km dalla chiesetta campestre di Santa Luxia e monti, a circa 1 km. dal villaggio nuragico di Is Fanebas e da quello di Is Pauceris Mannus , ci si trova in località Is Antiogus dove sorge un insediamento risalente al periodo punico.                  
Tra la vegetazione si scorgono i resti di varie costruzioni e qualche muro basso.
Ancora oggi sul territorio, abbondano quelle irrinunciabili risorse naturali come l’acqua e il legname.                             

Questo sito archeologico sorge ai margini di una piazzale disalberato, divenuto un deposito di ghiaia dove si trova una foresteria abbandonata che un tempo era rifugio di boscaioli. Il sito è in stato di abbandono ed alla più totale mercé dei campeggiatori che, dimostrando scarsa sensibilità, utilizzano queste antiche e fragili costruzioni come fossero i loro barbecue (come risulta nelle foto).
               

Sarebbe opportuna la riqualificazione dell’area di Is Antiogus che garantirebbe la salvaguardia della memoria storica che queste rovine conservano, permettendo la corretta fruizione del nostro patrimonio per gli stessi abitanti e per i turisti.

 

Commenti

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome *
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
 

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish