;">
 

hhhhhhhh

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Necropoli Sas Arzolas de goi

La necropoli Sas Arzolas de goi si trova a circa 500 m. di distanza dal centro abitato di Nughedu Santa Vittoria (OR) ed è riconducibile al periodo della Cultura di Ozieri (3200-2800 a.C.).
Le domus de janas finora individuate sono 5 (solo 3 sono visitabili) e si trovano nel pendio di una collina trachitica colpita largamente dai lavori di cava. 

La tomba 1 è molto interessante poiché mostra scolpite, sopra il portello d’ingresso e sul pilastro all’interno della camera funeraria, due protomi taurine complete di orecchie e testa. Le corna presenti all’ingresso sono scolpite a rilievo convesso ed hanno una larghezza di 0,54 m.
La domus de janas è costituita da:
- un’anticamera, nella quale si notano tracce di pittura rossa; inoltre, sulla destra del portello d’accesso alla cella funeraria, vi è un pilastro scolpito.
- la cella funeraria, nella quale si trova un pilastro che mostra intagliate, nella parte inferiore, una cornice e, in quella superiore, delle protomi taurine. Queste corna hanno una larghezza di 0,48 m. e sono scolpite a rilievo piatto. 

La tomba 2 è particolare per le evidenti tracce di pittura rossa presenti sulle pareti. Essa è costituita da:
- una camera, priva della parete d’ingresso, con scavato al centro del pavimento un focolare. Sulla parete di fondo si apre il portello d’accesso alla camera funeraria, questo è ornato da una cornice.
- una camera funeraria che presenta pareti rettilinee e il soffitto spiovente verso l’esterno. I muri sono dipinti in rosso e rappresentano semipilastri che delimitano delle finestre prive di colore; inoltre sono visibili delle croci scolpite in negativo, di epoca sconosciuta. Sulla parete sinistra si apre il portello d’accesso a un’altra piccola camera. 

La tomba 3 è costituita da:
- una camera d’ingresso con angoli squadrati nel quale è presente il portello avente una strombatura formata da scanalature che la incorniciano sui tre lati.
- un’anticamera, nella cui parete di fondo si apre il portello (ornato con una cornice) d’accesso alla camera funeraria.
- un’ampia camera funeraria rettangolare che si sviluppa in larghezza. Qui sono presenti diversi giacigli rialzati una ventina di centimetri dal pavimento. Uno di questi si trova sulla destra, altri due sulla parete di fondo; entrambi hanno uno sviluppo a destra con ulteriori cellette. Di questi due giacigli, quello di sinistra presenta un gradino scavato.

Le tombe 4 e 5 si trovano distanti circa 14 m. a sud est dalle altre; queste non sono accessibili e sono visibili dalla strada. La domus de janas 5 è interessante perché mostra, sotto l’ingresso, dei piccoli gradini scavati nella roccia.

Gallery
Click to Open

Commenti

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome *
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
 

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish