;">
 

hhhhhhhh

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Basilica San Saturnino

La basilica di San Saturno, conosciuta da tutti col nome di San Saturnino  si trova a Cagliari ed è situata tra la piazza San Cosimo e via Dante. 

La chiesa è tra le più antiche della Sardegna e risalirebbe al VI secolo. Questa sarebbe stata costruita per onorare San Saturno, martirizzato a Cagliari nel 304.
L’impianto originario era a croce greca, con quattro bracci (a tre navate ciascuno) e corpo centrale con cupola. Nell’edificio attuale permane solo il vano cupolato e le navate laterali; il vano con cupola è sostenuto da piloni con colonne e chiuso da un’abside semicircolare.  Le navate laterali hanno invece le volte a crociera in cantonetti. A destra e a sinistra dell’abside vi sono gli accessi alla cripta.

La facciata occidentale della chiesa, semicrollata, è suddivisa in tre specchi. I due specchi laterali preservano i portali architravati e sormontati da lunette a tutto sesto. Oltre la facciata si attraversa lo scomparso braccio ovest, al di là del quale si trova l'attuale accesso alla chiesa, aperto su una vetrata a specchio sostenuta da un’intelaiatura in metallo.
In un manoscritto del teologo Juan Francisco Carmona, del 1631, sono contenuti due disegni dell'edificio romanico ancora integro, prima che nel 1669 ,dai bracci in rovina, fosse asportato del materiale adoperato successivamente  nella ristrutturazione della cattedrale cagliaritana.

L'area circostante, oggetto di scavi archeologici, ha restituito numerose sepolture di età romana e bizantina.


Gallery
Click to Open

Commenti

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome *
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
 

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish