;">
 

hhhhhhhh

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri


Tombarolo con metaldetector a Sant'Imbenia bloccato dalla Forestale

Sassari, è un algherese che si è trasferito da tempo in Olanda, lo strumento è stato sequestrato

SASSARI. Gli uomini del Corpo Forestale di vigilanza ambientale della base navale di Alghero hanno fermato e denunciato un algherese, ma da tempo residente in Olanda, perché sorpreso all’interno del sito di Sant’Imbenia mentre con un metaldetector cercava reperti archeologici. Lo strumento è stato confiscato.

Gli uomini del Corpo Forestale lo avevano notato aggirarsi nei pressi di Sant’Imbenia (dove ci sono i resti di una villa di epoca romana e di un insediamento nuragico), lo hanno seguito e filmato mentre con il metaldetector cercava oggetti metallici come monete e monili.

Solo due mesi fa, sempre gli uomini del Corpo Forestale avevano “pizzicato” un uomo di origine cilena ma residente in Norvegia che armato di un metaldetector ancora più sofisticato stava battendo i fondali marini antistanti la villa di epoca romana, forse appartenuta a un componente della famiglia imperiale.

Anche in quell’occasione il tombarolo era stato denunciato a piede libero e il metaldetector confiscato.

da La Nuova Sardegna, 22/08/2014

Commenti

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome *
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Agosto 2014 21:07  

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish