;">
 

hhhhhhhh

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Necropoli Monte Crobu 

Nella periferia di Carbonia (CI), sul versante che congiunge il Monte Crobu al  Monte S.Giovanni, si trova la necropoli a Domus De Janas di Monte Crobu.

Le tombe, risalenti alla cultura di San Michele di Ozieri (3300-2480 a.C), sono scavate in un bancone di tufo trachitico. Tra tutte le domus, quella più grande e interessante è sicuramente la I; si tratta probabilmente di una tomba Santuario. Essa è composta da un lungo corridoio attraverso il quale si accede alla prima stanza caratterizzata dalla presenza di due banconi ai lati e dal soffitto inclinato verso l’esterno. Da una porta, scavata nella roccia, si accede al secondo vano, rettangolare, con il soffitto a doppio spiovente. Sulla parete frontale alla porta, si trova una cavità attraverso la quale si accede ad un piccolo vano. Sulla  facciata di fondo di quest’ultimo è scolpita una falsa porta (simbolo di passaggio nell’aldilà).

Nel corridoio d'ingresso sono stati trovati elementi di corredo, recipienti ceramici come il tripode, il vaso a cestello e la pisside, oltre a strumenti litici come lame, grattatoi, punte di freccia.

Purtroppo la tomba mostra i segni dell’incuria e della maleducazione umana; diverse pareti sono state danneggiate con scritte fatte utilizzando bombolette spray ed anche nella finta porta si può notare un foro, segno dei tentativi di picconare la parete, compiuto  sicuramente dai tombaroli.

Gallery
Click to Open

Commenti

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome *
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
 

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish